Parlami

from by Pilonius Orquesta

/

lyrics

Io ero nascosto, nascosto dietro di te.
Stavo aspettando tuo segno, ma te invece niente.
Tu eri fredda per fuori, ma lo so, dentro c´era amore.
Parlami! Una volta, dai!

Ti prego amore, almeno una volta,
almeno una volta parlami a me.
Non lo avresti pensato mai, ma io per te muoro

Tu eri tutta di petra, intera,
ed io mi scioglevo come il ghiaccio, pagliaccio.
Tra le mie mani fuggiva via il tempo, ma te invece niente.
Cabrioli, equilibri, contorsioni, o provato,
eppure piercieng ed un tattuaggio mi hanno fatto.
Disperato ti ho insultato, picchiato e sputtato,
ma nemeno una smorfia nel tuo volto si ha disegnato

Già con la roca legata al collo,
sul ponte del fiume accanto al tuo trono
Ho capito il messaggio che avevi per me,
¡Imbecilebilè!

Imbecile, invicibile,
Imbecilebilè.

credits

from Siberia, released October 31, 2011
Music & lyrics by: Rodrigo Spagnuolo

tags

license

all rights reserved

about

Pilonius Orquesta Montevideo, Uruguay

An Uruguayan gypsy-rock quintet deploying a transgressive sonority and poetic lyrics.
Rodrigo Spagnuolo: guitar, voice. Nico Varela: bass. Martín Morón: trombone. Mario Gulla: violin. Nicolás Parrillo: drums.

contact / help

Contact Pilonius Orquesta

Streaming and
Download help